Metter tempo nel benessere

Star bene col proprio corpo vuol dire star bene con se stessi, star bene nella propria pelle, provare benessere. Dedicare tempo al benessere psicofisico, è un gesto d’amore che il tempo ripaga rallentando l’insorgere dei disagi dovuti all’avanzare dell’età.

È dalla nascita che si comincia ad invecchiare. Occupandosi di sé stessi, si comprende meglio che ogni età ha dei tesori da scoprire e che il percorso evolutivo non si arresta mai. Per vivere bene i cambiamenti legati alla vita, bisogna armonizzare il tempo fisico con il tempo psichico, il tempo reale con il soggettivo modo di viverlo, gli anni che sentiamo di avere con quelli che sono definiti anagraficamente.

L’invecchiamento è un fenomeno complesso, ma il corpo è semplice. Se ci diamo il tempo per occuparci del corpo, lui ce ne sarà grato ed in cambio ci darà maggior energia, mobilità, vitalità, equilibrio psichico.

Le attività corporee che proponiamo, non sono ginnastiche più leggere di quelle tradizionali, ma sono attività fisiche che si rivolgono al corpo in un modo diverso. Prima ancora di dare importanza agli esercizi che vengono fatti, danno importanza all’individuo, con le sue caratteristiche, le sue peculiarità, i suoi limiti, i suoi bisogni.

È quindi attraverso un uso consapevole del corpo, che proponiamo esercizi per sbloccare la muscolatura e le articolazioni, rilassare le tensioni, riequilibrare la postura, aiutare a ricostruire un buon rapporto con il corpo, migliorare la capacità di ascoltarsi, potenziare l’equilibrio e la centralità psicofisica.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi